Home / Progetti e Lavori / Ravenna - PRUACS Villaggio S.G…

Ravenna - PRUACS Villaggio S.Giuseppe

Lavori di urbanizzazione primaria e di costruzione di due fabbricati per complessivi 18 alloggi di edilizia residenziale pubblica in attuazione del Programma di Riqualificazione urbana ‘Villaggio San Giuseppe’ in Ravenna via Chiavica Romea / via Gamberini

PROGETTO
Nell’ambito del Programma di Riqualificazione Urbana per alloggi a canone sostenibile denominato “Villaggio S. Giuseppe/Chiavica Romea” è prevista la realizzazione di opere di urbanizzazione primaria dell’intero comparto e la realizzazione di edifici destinati ad edilizia residenziale sociale.
Il comparto, delimitato su tre lati dalle vie Gamberini, Chiavica Romea e dalla Via Butrinto sino al collegamento con la Via Argirocastro, prevede l’allineamento dei fabbricati residenziali di forma allungata ed i relativi accessi carrabili e pedonali sulle vie Butrinto e Gamberini.
I parcheggi pubblici sono ubicati, con dislocazione “a pettine”, su via Butrinto, i parcheggi privati sono ricavati all’interno dei lotti con posti auto e garages.
L’area verde attrezzata si sviluppa in posizione centrale, libera da intersezioni con la viabilità carrabile a totale beneficio dei residenti che si ritroveranno ampi spazi a verde con percorsi e spazi sicuri e ben protetti.
Sul perimetro del comparto, parallelamente alle sedi stradali si sviluppano i percorsi pedonali e ciclabili che si ricollegano ed integrano quelli già presenti sull’area.
Tutte le aree verdi ed i percorsi sono dotati dei necessari sottoservizi: fognatura bianca, illuminazione pubblica, impianto di irrigazione per le alberature presenti oltre ad elementi di arredo urbano quali panchine, gettacarte e depositi biciclette.
Saranno realizzati i nuovi tratti stradali ed i collegamenti necessari sull’intero comparto per la rete di fognatura bianca e nera , la rete del gas, la rete idrica, la rete Enel, Telecom, e la rete di illuminazione pubblica oltre ad una linea di predisposizione per fibre ottiche.
L’intervento prevede la realizzazione di sette edifici con tipologia plurifamiliare per complessivi 65-70 alloggi.
Nei lotti di forma trapezoidale, i fabbricati occupano la parte centrale con accesso pedonale sul fronte strada e un’area di pertinenza sul retro occupata dal percorso carrabile pavimentato e da posti auto coperti con una struttura in legno.
Due degli otto lotti previsti sono assegnati ad Edilizia Residenziale Pubblica.
Sui lotti di pertinenza verranno realizzati due fabbricati di due piani oltre il piano terra destinato in parte a residenza ed in parte a spazi di servizio (C.T.,autorimesse e portinariato).
Ciascun fabbricato comprende 9 alloggi con destinazione ERP.
La tipologia edilizia è quella di palazzina plurifamiliare con vano scala-ascensore e distribuzione centrale su tre livelli.
Gli alloggi hanno dimensione variabile 50/70 mq. e sono dotati di una o due camere letto oltre bagno/i e soggiorno con angolo cottura .
Quelli al piano primo e secondo sono dotati di balconi e terrazzi.
E’ stato previsto per ogni palazzina un alloggio con accessibilità a portatore di disabilità motoria.
Nell’area esterna di pertinenza sono stati previsti posti auto coperti da tettoia in legno e telo di polietilene.
L’impianto di riscaldamento e produzione acqua calda è centralizzato con caldaia a gas e boyler in C.T. , impianto a pannelli radianti a pavimento all’interno degli alloggi ed integrato con impianto a pannelli solari sulla copertura per la produzione di acqua sanitaria.
E’ prevista la contabilizzazione dei consumi per riscaldamento ed acqua per ogni singola unità abitativa.
L’impianto elettrico delle zone comuni (vano scala, area esterna, ascensore, C.T.) è alimentato dall’impianto a pannelli fotovoltaici posto sulla copertura del fabbricato.
Il progetto definitivo ed esecutivo delle opere di urbanizzazione di comparto e dei fabbricati residenziali a destinazione ERP è stato redatto dal Servizio Tecnico di MPR, (società di scopo costituita da ACER per lo svolgimento delle attività tecniche, oggi reincorporata in ACER) e approvato dal Comune di Ravenna con Delibera N.172 del 19.4.2011.
La GARA D’APPALTO è stata esperita da MPR ed ha portato all’ aggiudicazione all’A.T.I. costituita da CEAR Ravenna – A.C.C. Cervia per l’importo di €. 2.724.316,31.
ESECUZIONE
La Consegna dei Lavori è avvenuta in data 30.3.2012.
I lavori si sono svolti regolarmente secondo la programmazione e si concluderanno entro il 2014.

Informativa estesa sull'uso dei cookies