Home / Sportello utente / Richiedere la manutenzione

Richiedere la manutenzione

Come fare per...

Attività manutentive

L'assegnatario è tenuto ad eseguire tutte quelle attività manutentive che gli competono ai sensi del Codice Civile e del Regolamento per la ripartizione degli oneri tra proprietà dell'immobile ed assegnatario, utili a conservare l'alloggio, le pertinenze e le parti comuni in buono stato d'uso.

L'assegnatario può chiedere l'autorizzazione all'installazione dei seguenti accessori:

  • inferriate
  • apparecchi a sporgere (unità esterne condizionatori)
  • condizionatori
  • porte blindate
  • tende parasole
  • sostituzione pavimenti, rivestimenti, sanitari, infissi
  • altro

In tali casi l'installazione può essere effettuata solo dopo aver richiesto ed ottenuto il nulla osta da ACER.

Il nulla osta va richiesto all'ACER e, se riguardante parti comuni del fabbricato in presenza di Condominio, lo stesso nulla osta va comunicato all'Amministratore per le necessarie autorizzazioni del Condominio.

Le spese per l'esecuzione del lavoro sono a carico dell'assegnatario.

Manutenzione delle caldaie

Si tratta di una attività a carico dell'assegnatario come disposto dal DPR 412/93 art.11 comma 2.

Qualora l'assegnatario non riesca a reperire una ditta qualificata per tale tipo di manutenzione, ACER può attivare tali interventi , previa definizione di un preventivo, che va richiesto al numero di call center (centralino) 0544.210106.

Guasti e danneggiamenti

Gli interventi di manutenzione devono essere richiesti telefonicamente al numero unico di centralino 0544.210106.

In caso di richiesta di intervento urgente, l'intervento sarà effettuato entro  1 giorno lavorativo dal ricevimento della stessa; nei casi da considerarsi di intervento ordinario, l'intervento  verrà effettuato entro 7 giorni lavorativi o programmato a seconda della tipologia (manutenzione ordinaria o straordinaria).

Guasti di estrema gravità

Per la riparazione di guasti di estrema gravità che possono verificarsi in qualsiasi orario (Pronto Intervento) si può telefonare al numero verde 800 215615.

Si tratta in particolare di:

  • sentori di gas incombusti o fumi combusti
  • gravi allagamenti di qualsiasi natura, direttamente o indirettamente gravanti su altri alloggi
  • incendio
  • occlusione di fogne e/o fosse o colonne che determinino danni o disservizio
  • danni all'impianto elettrico sia singolo che comune al fabbricato o per interruzione dell'erogazione dell'elettricità
  • qualsiasi altro caso segnalato che pregiudichi l'immediata sicurezza degli assegnatari

In tali casi l'intervento sarà effettuato entro 2 ore dal ricevimento della segnalazione al numero verde.

Informativa estesa sull'uso dei cookies